Assemblea Caritas parrocchiali

Si svolge domenica 12 novembre in Seminario vescovile a Treviso l’annuale Assemblea diocesana delle Caritas parrocchiali. L’appuntamento, che quest’anno ha per titolo “Artigiani della comunione”, aiuterà a cogliere come ogni servizio alla carità è fondato e orientato alla comunione. “La comunità cristiana è chiamata ad essere Chiesa in uscita, ad essere quell’ospedale da campo che tutti accoglie e che non lascia indietro nessuno – sottolinea il direttore di Caritas Tarvisina, don Davide Schiavon -. E’ fondamentale, però, che sappiamo essere artigiani di comunione e che sappiamo offrirla come luce di speranza per ogni uomo, soprattutto per chi è in difficoltà, come prima pietra su cui edificare un mondo rinnovato e migliore. Spronati dalla grazia del cammino sinodale, dagli appelli di papa Francesco e guidati dalla riflessione di don Mario Salviato, cercheremo insieme di intuire la strada per essere Chiesa povera e Chiesa dei poveri”.
L’assemblea è un momento di confronto, una delle occasioni più importanti di formazione permanente, il luogo, anche, in cui scambiare le informazioni per il nuovo anno pastorale. E’ importante, quindi, che siano presenti il referente e i collaboratori della Caritas parrocchiale. Se questa non è stata ancora attivata, potrebbe essere il momento opportuno per inviare qualche persona sensibile al servizio della carità, in vista di una futura costituzione.
Il programma della mattinata prevede alle 8.15 gli arrivi e l’accoglienza, alle 8.30 la santa Messa presieduta dal vescovo Gianfranco Agostino; seguirà alle 9.45 l’intervento di don Mario Salviato, vicario per la Pastorale, sul tema “In cammino con la nostra Chiesa”. Dopo una piccola pausa, il ritorno in assemblea con la possibilità di interventi. Al termine alcune indicazioni relative all’anno pastorale diocesano.