Epifania in Cattedrale con tutti i colori dei popoli

Una Eucarestia vivace e colorata, quella di sabato 6 gennaio in Cattedrale a Treviso. Con il Vescovo molti cristiani cattolici provenienti da almeno quattro continenti, Europa, Asia, Africa e America del centro e del sud e, insieme a loro i preti e le suore che li seguono. Una quindicina di comunità che aiutano chi arriva da altrove a ritrovare nella celebrazione dell’eucaristia la propria lingua e le proprie tradizioni; una delegazione di Trevisani nel mondo rende presenti anche tutti coloro che da questa terra sono emigrati e ancor oggi emigrano altrove». La presenza delle autorità civili testimonia la volontà di creare sempre più sinergie che favoriscano l’“accogliere, proteggere, promuovere, integrare i migranti e i rifugiati”: è questo il tema che il Papa ha voluto dare alla Giornata Mondiale dei Migranti e Rifugiati del 2018.

Vedi la Foto gallery e leggi l’articolo completo sulla Vita del popolo