Domenica 11 dicembre ordinazione episcopale e ingresso a Vicenza di mons. Brugnotto: tutte le indicazioni

La celebrazione con il rito di ordinazione episcopale e l’ingresso di mons. Giuliano Brugnotto come Vescovo di Vicenza si svolgerà domenica 11 dicembre, dalle ore 15, nella cattedrale di Vicenza.

Consacranti Parolin, Tomasi e Pizziol: il rito di ordinazione sarà presieduto dal cardinale vicentino Pietro Parolin, segretario di Stato di papa Francesco; il vescovo emerito mons. Pizziol e il vescovo di Treviso mons. Tomasi saranno co-consacranti principali; hanno confermato la loro presenza il Patriarca di Venezia e 25 vescovi provenienti dal Triveneto e, per amicizia al novello vescovo, da altre zone d’Italia. Tra loro anche un altro cardinale, sua eminenza Francesco Coccopalmerio. Dopo l’ordinazione sarà lo stesso Vescovo Giuliano a presiedere la liturgia eucaristica: la prima come nuovo pastore della chiesa vicentina.

Particolarmente nutrita la delegazione di preti e fedeli proveniente da Treviso: a loro, tutti dotati di pass da esibire all’accoglienza, saranno riservati più di un terzo dei posti disponibili in Cattedrale. Le persone invitate che hanno il pass potranno accedere in cattedrale ai posti riservati dalle 13.45 alle 14.30.

La diocesi di Vicenza ha organizzato un servizio di bus navetta dal parcheggio del Centro Onisto a piazza Duomo, attivo dalle ore 14.00; il servizio sarà attivo anche per il ritorno.

La celebrazione è aperta a tutti, fino ad esaurimento dei posti disponibili. I presbiteri e i diaconi potranno indossare i paramenti liturgici (di colore viola, come richiesto dal tempo di Avvento) nel Palazzo delle Opere Sociali e prenderanno posto quindi in presbiterio utilizzando la porta laterale sud (su piazza Duomo). I vescovi saranno accolti, invece, nel Palazzo vescovile, da dove partirà la processione iniziale.

Molte anche le autorità civili e militari vicentine che prenderanno parte alla celebrazione, a partire dal Prefetto, dal Sindaco e presidente della provincia e dal Questore. Mons. Brugnotto desidera che la celebrazione di domenica abbia un taglio essenzialmente ecclesiale e pastorale. Non vi saranno dunque discorsi ufficiali da parte delle autorità, cui il novello Vescovo farà invece visita di cortesia nei giorni successivi alla sua ordinazione.  Il vescovo Giuliano, che ha ricevuto in dono dal suo predecessore mons. Pizziol anello, croce pettorale e il pastorale da lui tante volte utilizzato nel visitare la diocesi, ha inoltre suggerito a chiunque avesse intenzione di fargli un dono, di devolvere piuttosto un’offerta a sostegno di un piccolo ospedale in allestimento in Pakistan.

N.B. Dato il particolare afflusso di fedeli previsto, in sintonia con le ultime indicazioni CEI, si consiglia l’uso della mascherina.

Le dirette televisive e su YouTube: per tutti ci sarà la possibilità di partecipare anche da lontano, grazie alle numerose opportunità offerte: la celebrazione sarà trasmessa in diretta su Radio Oreb (FM 90.2), TeleChiara (canale 17 del digitale terrestre), TvA Vicenza (canale 13), Telepace (canale 76) e sui canali YouTube delle Diocesi di Treviso e di Vicenza.
Telepace, in particolare, dalle 14.30 sarà in diretta, dal sagrato della cattedrale, con alcuni ospiti vicentini e trevigiani (tra cui don Antonio Guidolin e la cooperatrice pastorale Elena Zanin), per raccontare il territorio e la chiesa di origine di don Giuliano e quella che da domenica è chiamato a guidare, oltre che per presentare agli spettatori il nuovo vescovo.
Nei giorni scorsi c’è stato il saluto affettuoso e grato della diocesi di Vicenza a mons. Beniamino Pizziol, che ha guidato la chiesa vicentina per undici anni.
I media diocesani: “La Voce dei Berici”, il settimanale diocesano di Vicenza, dedicherà il numero di domenica 11 dicembre all’ingresso del nuovo Vescovo. Il giornale sarà ricco di interviste e testimonianze trevigiane per far conoscere don Giuliano ai vicentini e per presentare la Diocesi berica al nuovo Vescovo. All’ingresso del nuovo Vescovo è dedicata anche la puntata di “Voce e Parola”, il notiziario della Diocesi di Vicenza in onda su Telechiara ogni sabato alle 17.35; su Tva Vicenza ogni domenica alle 8.40; su Radio Oreb il sabato alle 11 e alle 21.15 e alla domenica alle 9.15 e alle 13. “Voce e Parola” è inoltre disponibile sul canale YouTube della Diocesi di Vicenza.
Le donazioni alla “Missione Shahbaz Bhatti”: In questi giorni stanno arrivando nel conto corrente della “Missione Shahbaz Bhatti onlus” i segni di affetto che molti trevigiani stanno facendo a don Giuliano, il quale non ha voluto doni per sé, ma ha chiesto offerte per questa associazione di cui la diocesi di Treviso fa parte. La stessa proposta, di devolvere a questo progetto l’equivalente di eventuali doni per il suo ingresso, l’ha fatta alla diocesi vicentina. Si tratta di sostenere l’avvio di un piccolo ospedale in Pakistan con il progetto “Salute mamma – bambino”, che ha lo scopo di offrire condizioni dignitose alle donne che devono partorire. “L’associazione è nata dalla testimonianza di un uomo, un cristiano, che nell’impegno politico ha dato la vita per gli altri, per i poveri e per le minoranze discriminate”, sottolinea mons. Brugnotto.
Per sostenere MSB Onlus si può donare con bonifico, usando le coordinate bancarie: IBAN: IT23B0306961904100000003808.