In lui era la vita e la vita era la luce degli uomini

II DOMENICA DOPO NATALE
Il Verbo eterno del Padre prende forma mortale e diviene carne e luce. La creazione, che da lui è stata generata, gli fa corona e da lui riceve vita nuova. il mondo risplende, in un’esplosione di gioia e bellezza e, come in un vortice, ritorna alla sua fonte. la nascita del Figlio di Dio è principio e fine del mondo, nuovo inizio che è già pienezza, alfa e omega da cui tutto promana e a cui tutto ritorna (don Luca Vialetto).
Immagine: Marie Malherbe “In Lui era la Vita – En Lui était la Vie”