Chi di voi, se ha un servo … gli dirà … : “Vieni subito e mettiti a tavola”?

XXVII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO
Quando siamo recalcitranti nell’accogliere la chiamata ad essere servi e, tanto meno, servi inutili, il Signore ci faccia riscoprire come sia Lui che per primo imbandisce per noi una mensa, si cinge i fianchi e si china sulle nostre fragilità. In Gesù contempliamo, con stupore, che ciò che nessun padrone farà mai, Dio lo compie per ciascuno di noi (don Luca Vialetto).
Paolo Veronese “La lavanda dei piedi”, 1580 -1588, Národní Galerie, Praga.