Da questo tutti sapranno che siete miei discepoli

V DOMENICA DI PASQUA
Un gruppo di uomini desiderosi di vivere con una rinnovata radicalità il messaggio di Gesù si ritira nel deserto vicino a Tebe. L’ascolto della Parola e l’immersione nella preghiera si traducono in un brulicare di gesti d’amore. In questo quadro nessuno è solo ma c’è chi condivide il pane, chi soccorre il fratello, chi abbraccia il compagno … perché è nell’amore fraterno che risplende con verità il Vangelo (don Luca Vialetto).
Beato Angelico “Tebaide” 1420, Gli Uffizi, Firenze