Il seminatore uscì a seminare

XV DOMENICA T.O. ANNO A
Nel bassorilievo non vediamo i vari tipi di terreno descritti nella parabola, c’è solo Gesù che procede seminando, senza guardare dove sia caduto il suo dono. Non importa se siamo sassi, spine o terreno buono, a tutti il Signore dona con sovrabbondanza la sua Parola, e se non fissiamo il nostro sguardo su noi stessi ma su di Lui, per quanto povera possa essere la nostra risposta, possiamo riconoscere i segni del suo Amore libero ed incondizionato (don Luca Vialetto).
Ambito veneto “Il buon seminatore” – secondo quarto sec. XX, Parrocchia di San Martino – Cornuda