La sua vita non dipende da ciò che egli possiede

XVIII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO
Alla luce di una candela un anziano continua il suo lavoro, tiene lo sguardo fisso su una moneta, sta contemplando l’unico suo autentico interesse: il denaro; ed è circondato da libri e documenti che testimoniano l’abbondanza di beni accumulati negli anni. Beni che lo sovrastano, lo imprigionano e lo isolano dagli altri e da Dio, per abbandonarlo nella notte che abita il suo cuore (don Luca Vialetto)..
Rembrandt Harmenszoon van Rijn, “La parabola del ricco stolto” o “Il cambiavalute”, 1627, Staaliche Museen Preussischer, Kulturbesitz, Gemäldegalerie, Berlino