Maestro, dove abiti? Venite e vedrete..

Il Duomo di Treviso dal 2 maggio all’11 luglio ospita alcune delle opere pittoriche che Walter Marin ha dedicato al tema Incontro.

E’ un tema di ampio respiro che coinvolge diversi aspetti del vivere umano e del quale il maestro ha colto le diverse prospettive in un percorso di crescita umana e spirituale che tocca la dimensione divina e terrena dell’essere artista contemporaneo.

Walter Marin, artista trevigiano, formatosi al liceo artistico di Treviso e poi all’Accademia di Belle Arti di Venezia, di cui frequenta il corso di Emilio Vedova, approfondisce diverse tecniche espressive, dal bianco e nero al colore, dalla grafica alla pittura.

La sua continua ricerca gli consente di spaziare dall’acquerello, all’affresco , all’olio su tela, cui aggiunge la sperimentazione su diversi materiali tra i quali resine, stucchi, legni pregiati e dorature.

Ha esposto in molte gallerie nazionali e internazionali, alcune delle sue opere sono presenti in musei e fondazioni . E’ inserito nei più importanti cataloghi d’arte italiani noncheé in diverse pubblicazioni d’arte anche internazionali.

L’artista in questo percorso espositivo, ci invita a intraprendere un cammino personale di riflessione sul tema dell’Incontro che, per ciascuno di noi , è denso di significati, declinati nel sentire più intimo.