Presentazione libro di Bruno Pasetto a San Gregorio

“Marcello”. Romanzo di vita vissuta dal padre dell’autore, Marcello, al tempo della conquista etiopica, anni ’30/’40, da militare e civile con l’idea di stabilirsi nella città di Addis Abeba, fino alla lunga prigionia nel campo britannico dell’East Africa e poi al definitivo rientro in Italia. La sua storia s’intreccia e si alterna nel libro a distanza di mezzo secolo col rimando di quella del figlio, vissuta nella marca trevigiana. Li unisce la presenza di un mezzo di trasporto da lavoro e anche ideale camion famiglia, veicolo di speranza per il Marcello di Addis Abeba e contenitore dell’infanzia per il figlio a Treviso. Li accomuna lo stesso spirito di osservazione e di conoscenza e in particolare l’effetto consequenziale della disgraziata perdita dei genitori di Marcello avvenuta durante la sua adolescenza.
 
Nel nome del titolo Ab imis fundamentis, dalle radici più profonde esala l’autentica intimità dell’individuo e ha divulgazione universale la preziosa fonte della nostra lingua madre antica. Nella raccolta si possono leggere dialoghi con la memoria e la storia, la vita e la morte, la solitudine e l’eros, la paura e la gioia. Il pensiero è intelletto e la parola è scrittura, poesie e prosa convivono in simbiosi di stilema e intento. A presto, cari saluti, Bruno.