Si avvicinò e camminava con loro.

Questo contenuto non è disponibile per via delle tue sui cookie

III DOMENICA DI PASQUA – ANNO A
Ai due discepoli, avvolti in ampi mantelli neri, cupi come i loro pensieri, si accosta uno sconosciuto il cui profilo è appena abbozzato: i loro pensieri non riescono ad afferrare la sua nuova identità di Risorto. Ma una mano già si appoggia alla sua spalla e il volto del primo discepolo comincia a girarsi verso questo nuovo compagno di viaggio, intuendo la conversione che li porterà a ritornare sui propri passi (don Luca Vialetto).
Janet Brooks-Gerloff “I discepoli di Emmaus” 1992. Abbazia di San Cornelio, Aquisgrana.