Soffiò e disse loro: “Ricevete lo Spirito Santo”

PENTECOSTE – ANNO A
Al primo uomo, tratto dalla terra, Dio soffia nel corpo un alito di vita, nel cenacolo, il Risorto spira sulla sua Chiesa lo Spirito stesso della Vita. Il respiro di Cristo ci appartiene; un vento che entra nelle nostre gole e dilata i nostri polmoni, liberandoli dal peccato che soffoca l’esistenza, per donarci una vita sospinta dalla brezza del perdono (don Luca Vialetto).
“Cristo soffia lo Spirito Santo” sec. XIV, Cripta della Cattedrale – Treviso

Questo contenuto non è disponibile per via delle tue sui cookie