Sono figli della risurrezione, sono figli di Dio.

XXXII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

Abramo, Isacco, Giacobbe … Mosè, Adamo … in un turbinio di corpi circondano il Risorto, in attesa di essere giudicati degni del Regno. Discendi, o Signore, anche nella profondità dei nostri inferi, afferraci per il polso e solleva la nostra vita affinché già oggi, nell’ordinarietà del quotidiano, possiamo risplendere come figli della Resurrezione (don Luca Vialetto).

Agnolo Bronzino,“La discesa di Cristo al limbo” (Sic!), 1552, museo dell’Opera di Santa Croce – Firenze