Sono venuto a gettare fuoco sulla terra

XX DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO
L’amore di Dio raggiunge ed infiamma il cuore di sant’Agostino: è un fuoco che pervade il suo spirito e la sua esistenza e che lui, completamente immerso (battezzato) nella vita di Dio, lascia divampare nelle prediche, negli scritti, nella vita fraterna. Si rinnovi con abbondanza l’effusione dello Spirito Santo sulla Chiesa perché l’unico fuoco, che incendia il mondo, sia quello dell’amore di Dio (don Luca Vialetto).
Philippe de Champaigne “Sant’Agostino” 1645 – 1650, Museo d’Arte della Contea di Los Angeles