Toccatemi e guardate

Domenica 18 Aprile 2021
III DOMENICA Di PASQUA – ANNO B
Cristo è risorto veramente, non è un idea, un messaggio, un ricordo ma ha un corpo, e l’incontro con lui passa attraverso il contatto con una carne ferita, piagata che porta impressi, indelebili, i segni di quella Pasqua/Passaggio. Come i discepoli, in quel primo giorno dopo il sabato anche noi cerchiamo smarriti quella carne su cui riversare il puro nardo della nostra carità e dalla quale ricevere pace e perdono (don Luca Vialetto).
Luigi Marcon “Toccatemi mani e piedi”