V Dom. di Pasqua “Amatevi anche voi gli uni gli altri”.

L’estremo commiato (a Roma prima di subire, entrambi, il martirio sotto Nerone) tra due forti personalità con, anche, divergenze e contrasti, ma le braccia e le spalle di Pietro e Paolo sembrano disegnare la forma di un cuore: non si tratta di un gesto formale ma di un’unità profonda tra due uomini che hanno saputo superare se stessi per gustare il sapore fraterno della vita nuova in Cristo (don Luca Vialetto).

“L’incontro di Pietro e Paolo” XII secolo, mosaico della cattedrale di Monreale (Palermo),