Author: renataieni

Scultura

Sono di notevole interesse le sculture romaniche e gotiche di questa raccolta provenienti dall’antico Duomo medievale, tra cui si distingue il paliotto ligneo dorato con il Giudizio Universale, sommo esempio della scultura veneziana trecentesca.

Tessuti

Questa sezione vanta paramenti liturgici di pregevole manifattura veneziana e francese del Seicento e del Settecento e alcuni tessili più antichi, tra cui il raro telo da parato duecentesco in sciamito che avvolgeva la cassa di san Parisio.

Affreschi

La pittura murale ha un posto di primo piano nel Museo per la presenza degli affreschi staccati provenienti dal Palazzo vescovile, quale il Cristo passo di Tomaso da Modena, e per i numerosi lacerti di epoca medievale che affiorano sulle pareti delle Canoniche Vecchie .

Pinacoteca

La collezione conserva opere di artisti locali e veneti dal XV al XVIII secolo, e capolavori quali la tavola con il Cristo coronato di spine attribuita al siciliano Pietro de Saliba e il Ritratto di Francesco Benaglio del lucchese Pompeo Batoni.