Natale con un dono solidale firmato Caritas

Il Natale è l’occasione giusta per unire la scelta di un dono per i propri cari, con la possibilità di aiutare chi ha bisogno. Soprattutto in questi tempi, non possiamo dimenticare chi vive nella fatica e che con la pandemia ha visto aggravarsi la precarietà della propria situazione. Quest’anno la Caritas tarvisina propone alcune possibilità per fare un dono alternativo. Si può, infatti, sostenere l’iniziativa diocesana “Sta a noi”, che ha dato vita a un fondo diocesano per sostenere economicamente chi si è trovato in difficoltà a causa della pandemia; questo fondo è alimentato grazie alle donazioni di tutti noi. Si tratta di un gesto di concreta solidarietà. Le persone che scelgono questo dono ricevono una cartolina digitale natalizia che possono consegnare o mandare ai propri cari, anche via email o WhatsApp. Le donazioni sono deducibili/detraibili secondo i limiti indicati dalla legge. Nel sito di Caritas è possibile scoprire tutte le informazioni. E’, inoltre, possibile sostenere la Casa della carità con il calendario 2022 “Angoli di Carità”, che contiene scatti della Casa. Con la donazione si contribuisce alla cena di una persona senza fissa dimora nella mensa Caritas, dove i pasti vengono preparati dai volontari che dedicano con costanza e impegno duraturo il proprio tempo e le proprie competenze in questo servizio. Ritiro e donazioni nella sede della Caritas (Treviso, via Venier n. 50) nel seguente orario: lunedì dalle 14 alle 17 e martedì, mercoledì e giovedì dalle 9 alle 12.30. Fino ad esaurimento scorte ed entro mercoledì 22 dicembre.