“Presenze necessarie”: presentazione 18° Report sui cittadini stranieri in provincia di Treviso

Mercoledì 28 settembre, all’auditorium Stefanini di Treviso (viale Terza armata, 35), alle 20.30, si terrà la presentazione del report “Presente necessarie. 18° report sui cittadini stranieri in provincia di Treviso” da parte degli estensori della ricerca e degli enti promotori. Previsto dibattito in sala e collegamento in streaming.

Il report è strumento riconosciuto a livello locale (l’unico in Provincia) circa l’aggiornamento annuale sulla presenza di cittadini stranieri. Si compone di varie parti: demografia, inserimento scolastico, acquisizione di cittadinanza, dinamiche occupazionali, richiedenti asilo e rifugiati. I promotori contribuiscono con un commento proprio che indichi gli appelli emergenti dal territorio su tali tematiche.

Le finalità: rendere consapevole il pubblico delle dimensioni reali del fenomeno e articolarne alcune dinamiche a livello territoriale, situandole nel contesto attuale. Contestualizzare la realtà della migrazione, anche a livello locale, nel più ampio quadro di uno sviluppo sostenibile. Queste finalità sono coerenti con la promozione dell’Agenda 2030 in quanto l’evento è orientato a creare mentalità e cultura per uno sviluppo sociale ed economico del territorio capace di valorizzare tutte le risorse umane presenti, grazie a una progressiva opera di inclusione delle presenze migranti. In particolare può contribuisce al Goal 10 (Riduzione delle disuguaglianze), al Goal 12 (Consumo e produzione responsabili) intendendo la sostenibilità anche in ordine alle relazioni sociali e all’evoluzione del sistema globale, al Goal 8 (Lavoro dignitoso e crescita economica) e al Goal 16 (Pace e istituzioni solide) promuovendo il superamento di stereotipi e pregiudizi per una società effettivamente inclusiva.

Organizzato da: Caritas Tarvisina, Cisl Belluno – Treviso, Cooperativa La esse scs, Una casa per l’uomo – società cooperativa sociale, Ufficio pastorale diocesano Migrazioni – Migrantes Treviso.

Evento a ingresso libero e gratuito, presso la sala auditorium della scuola media Stefanini di Treviso.