Biblioteca

La biblioteca è aperta al pubblico.

 

Tutto ciò che è catalogato è disponibile alla consultazione e al prestito. All’ingresso, oltre i cataloghi, si trova l’emeroteca con le riviste dell’anno in corso.

 

Orari:

  • lunedì, martedì e giovedì dalle 14:30 alle 18:30;
  • mercoledì dalle 8:30 alle 12:30.

Per particolari esigenze occorre rivolgersi al personale. La biblioteca di solito resta chiusa durante le vacanze scolastiche natalizie e pasquali e durante il mese di agosto per il riordino. Il Regolamento generale della Biblioteca è disponibile all’ingresso.

Per l’accesso al materiale in archivio, l’orario di apertura é:

  • martedì e venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:00

Sala di lettura: È pensata come il luogo del silenzio e può ospitare comodamente 24 persone,
perché la Biblioteca vuole conservare la sua caratteristica di luogo di servizio per la consultazione e lo studio.
Sugli scaffali si trovano opere di carattere generale per agevolare il lettore in una rapida documentazione nelle
varie discipline.

Informatizzazione: Da marzo 1997 la Biblioteca utilizza un catalogo computerizzato su sistema nazionale. Oggi la maggior parte dei testi (circa 300.000 volumi) sono reperibili sui motori di ricerca on line:

Cataloghi cartacei: Sono disponibili su supporto cartaceo.

  • catalogo per autori e soggetto, di opere pervenute alla Biblioteca prima del 1996
  • catalogo dei periodici
  • catalogo degli incunaboli e delle cinquecentine
  • catalogo delle seicentine
  • catalogo manoscritto per soggetto, riguardante opere entrate prima del 1968 (consultabile solo dal personale su richiesta dell’utente)

Archivio fotografico

Il Seminario Vescovile di Treviso ospita anche un archivio fotografico che conserva un cospicuo patrimonio iconografico. Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina dedicata.

CONTRIBUTO STRAORDINARIO DI 10.000 EURO EROGATO DEL GOVERNO PER ACQUISTO DI LIBRI – ANNO 2020

Si informa che a seguito dello stanziamento di un Fondo emergenze imprese e istituzioni culturali di cui all’art. 183, comma 2, del d.l. n. 34/2020 che prevede un Contributo alle biblioteche come Sostegno all’editoria libraria la Biblioteca del Seminario Vescovile di Treviso – Biblioteca Diocesana ha fatto richiesta e ha ottenuto dal Ministero per i Beni e le Attività culturali l’erogazione di un contributo di 10.000 euro per l’acquisto di libri. Tale acquisto, secondo le disposizioni previste, è stato effettuato presso tre librerie convenzionate, due della città di Treviso e una della provincia. Data la tipologia della biblioteca e il patrimonio librario posseduto, le discipline dei libri scelti hanno riguardato in primo luogo le scienze religiose e le discipline teologiche, quindi la filosofia, l’arte e la storia locale. I libri acquistati, che ammontano ad un totale di 483, sono già stati tutti catalogati e sono a disposizione del pubblico per consultazione, document-delivery e prestito, secondo le modalità previste dal regolamento interno della Biblioteca.