Mons. Michele Tomasi

Vescovo di Treviso

S.E.Mons. Michele Tomasi, vescovo di Treviso, è nato a Bolzano il 9 luglio 1965. Terzo di tre fratelli, ha studiato a Bolzano e a Udine (nel periodo delle scuole medie).
Dopo la maturità classica, ha frequentato a Milano l’Università Bocconi e si è laureato in Discipline economiche e sociali.
Perfettamente bilingue, dopo un anno di servizio civile, è entrato in Seminario ed è stato ordinato sacerdote il 28 giugno 1998 a Bressanone. Gli incarichi in Diocesi: 1998-2006: cooperatore e parroco nella parrocchia di Santo Spirito a Merano 2006-2010: cooperatore nel decanato di Vipiteno.
In questo periodo ha anche frequentato gli studi di dottorato all’Università di Innsbruck, sempre in dottrina sociale (dottorato concluso nel 2017)
2005-2008: assistente spirituale delle Acli
2007-2008: consulente spirituale dell’Ucid (imprenditori cristiani)
2010-2016: Rettore del Seminario maggiore a Bressanone e responsabile diocesano per la pastorale vocazionale
2012-2016: Vicario generale di lingua italiana Dal 2016: Vicario episcopale per il clero, cura i rapporti con i sacerdoti e i diaconi, gli avvicendamenti, la formazione e il loro inserimento nei nuovi incarichi
Dal 2000 è docente di Dottrina sociale della Chiesa allo Studio teologico-accademico di Bressanone e dal 2011 canonico del Duomo di Bressanone.
Dal 2018 è anche assistente spirituale de “La Strada-Der Weg“ e incaricato diocesano Faci (Federazione delle associazioni italiane del clero).
Dal 2019 docente di Morale sociale all’Istituto superiore di Scienze religiose “Romano Guardini” di Trento.

Il 6 luglio 2019 papa Francesco lo nomina vescovo di Treviso; succede all'arcivescovo Gianfranco Agostino Gardin, la cui rinuncia al governo pastorale della diocesi, per raggiunti limiti di età, viene contestualmente accettata. Il 14 settembre successivo riceve l'ordinazione episcopale, nella cattedrale di Bressanone, per l'imposizione delle mani di S.E.Mons.Ivo Muser, vescovo di Bolzano-Bressanone, co-consacranti S.E.Mons. Lauro Tisi, arcivescovo metropolita di Trento e S.E.Mons.Gianfranco Agostino Gardin, arcivescovo-vescovo emerito di Treviso e amministratore apostolico della medesima sede. Prende possesso canonico della diocesi il 6 ottobre 2019 nella cattedrale di Treviso.

Nell'ambito della Conferenza episcopale triveneta è delegato per la pastorale sociale e del lavoro, giustizia, pace e salvaguardia del creato e per lo sport, il tempo libero e i pellegrinaggi.

Il Consiglio episcopale permanente della Conferenza Episcopale Italiana, riunitosi a Roma dal 27 al 29 settembre 2021, lo nomina membro della Commissione episcopale per i problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace.

 

Impegni del Vescovo